TEAM WORKING EXPERIENCE

Tutti insieme siamo più intelligenti di ciascuno di noi (Focus, Daniel Goleman). Questa è la vera sfida della modernità: come supportare la mente di gruppo, come far sì che i talenti e le competenze personali si integrino insieme e si supportino per il raggiungimento degli obiettivi e degli scopi condivisi. Nel nostro mondo, veloce, innovativo, sfidante le risorse del gruppo sono fondamentali ed è necessario collaborare come una vera e propria squadra.

Quali skills? Il TEAMWORKING si può esprimere nella pienezza delle sue potenzialità quando le persone che compongono la squadra possono far ricorso a tutte le proprie risorse, quindi alle skills tecniche come a quelle soft. In particolare ci sono 3 dimensioni fondamentali alla base del teamworking:

skills emotive: per comprendere il proprio ruolo e il proprio contributo all’interno di un gruppo ciascuna persona deve essere consapevole di sé: dei propri bisogni, talenti, esperienze e del proprio assetto emotivo, così da essere in grado di gestire le proprie emozioni e lo stress. Partire da sé consente di esprimere le proprie capacità nel gruppo, di condividere le proprie conoscenze, di giocare ruoli diversi.

skills relazionali: il gruppo per definizione lavora in modalità collettiva, cooperativa, relazionale. Per costruire assieme, per definire obiettivi comuni e raggiungerli è fondamentale saper comunicare, saper relazionarsi, essere connessi con gli altri. La fiducia si basa sulla capacità di affidarsi agli altri, la forza del team si misura nella capacità di gestire i conflitti. Un buon clima relazionale consente il confronto e la discussione, l’emergere delle idee di  ciascuno, la possibilità di contribuire concretamente al raggiungimento degli scopi e obiettivi condivisi.

skills cognitive: i gruppi, in azienda, si confrontano continuamente con due processi: problem solving e decision making. Per sostenere queste due sfide continue, in un mondo che cambia velocemente e in cui le informazioni sono tantissime ma spesso imparziali, lo sviluppo del pensiero critico e creativo sono fondamentali. Su queste competenze si costruisce il know how innovativo delle aziende.

Dal Briefing all’Experience!

Durata: il Team Working Experience si sviluppa con format da 1 a 3 giornate, nelle quali sono presenti momenti di didattica, esperienza sul campo e de-briefing. Il team che seguirà i partecipanti in tutte le fasi dell’esperienza è composto da TRAINER LIFESKILLS®Italia e coadiuvato da esperti e staff tecnico al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi concordati e il successo del progetto.

Composizione gruppo: può coinvolgere dalle 5 alle 25 persone.

Format: l’esperienza può essere inserita in diverse cornici di significato. Dall’esperienza Soft Outdoor, alla Wild Outdoor; dall’esperienza in Barca a Vela alla Horse Experience … e tanto altro ancora

Curioso? Vuoi approfondire?

Contattaci: mirco@lifeskills.it

Scarica la brochureTEAMWORKINGEXPERIENCE_BROCHURE