Training

Pensare strategicamente, applicare un metodo nel processo decisionale, utilizzare al meglio tutti i ‘segnali deboli’ che ci arrivano da noi stessi e dagli altri, gestire le life skills in modo strutturato e metodico, utilizzare consapevolmente le leve motivazionali, sono alcuni dei temi - mutuati dall’esperienza sul campo - che sviluppiamo nei nostri percorsi di training.

Obiettivi e contenuti vengono concordati e definiti con il cliente con un taglio modulare, innestando ciascun intervento sul percorso di crescita globale della persona.
Al training viene applicato l’approccio metodologico del coaching: dinamica d’aula interattiva, esperienziale, che apre nuove prospettive sullo stile di ciascun partecipante, analizzandolo a fondo, allenando la consapevolezza di sé.

Blended Training Programs

70/20/10: secondo il modello del Center for Creative Leadership di Princeton, l’apprendimento manageriale avviene per il 70 % on the job, per il 20% attraverso il feedback e l’esempio, per il 10 % con la formazione e la lettura. Per questo proponiamo percorsi mirati di blended training che innestano le nuove competenze nella prassi quotidiana attraverso momenti di aula, rinforzati da feedback e monitoraggio con l’approccio di coaching.
Ogni percorso è unico e viene progettato e realizzato sulle specifiche esigenze della persona e dell’organizzazione.

A titolo puramente esemplificativo, sono qui di seguito indicati alcuni possibili percorsi mirati:

Change Management Skills 4.0

Strumenti e strategie per gestire efficacemente i processi di cambiamento richiesti dalla nuova rivoluzione industriale 4.0

Coaching Skills per il Leader

Allenare le competenze di coaching nel People Management

Performance Review dei collaboratori

Come stabilire e comunicare gli obiettivi qualitativi dei collaboratori

Sales Booster

Percorso per Commerciali e Direttori Vendite

Quali competenze servono ai leader, oggi, per realizzare e guidare le aziende in cui “la gente sta bene”?

EQ2 per LEADER: intelligenza emotiva e Lifeskills

“Solo le aziende in cui “la gente sta bene“ potranno vivere a lungo, perché solo esse sapranno sperimentare autentica innovazione di prodotto e di processo, coinvolgendo tutti coloro che in esse operano. Non basta: avranno futuro solo le aziende che sapranno costruire valore nel tempo, e non solo risultati economici di breve periodo, a favore…

Leggi tutto

Team Working Experience

Tutti insieme siamo più intelligenti di ciascuno di noi (Focus, Daniel Goleman). Questa è la vera sfida della modernità: come supportare la mente di gruppo, come far sì che i talenti e le competenze personali si integrino insieme e si supportino per il raggiungimento degli obiettivi e degli scopi condivisi. Nel nostro mondo, veloce, innovativo, sfidante le risorse del gruppo sono fondamentali ed è necessario collaborare come una vera e propria squadra.

Quali skills? Il TEAMWORKING si può esprimere nella pienezza delle sue potenzialità quando le persone che compongono la squadra possono far ricorso a tutte le proprie risorse, quindi alle skills tecniche come a quelle soft. In particolare ci sono 3 dimensioni fondamentali alla base del teamworking:

Skills emotive

per comprendere il proprio ruolo e il proprio contributo all’interno di un gruppo ciascuna persona deve essere consapevole di sé: dei propri bisogni, talenti, esperienze e del proprio assetto emotivo, così da essere in grado di gestire le proprie emozioni e lo stress. Partire da sé consente di esprimere le proprie capacità nel gruppo, di condividere le proprie conoscenze, di giocare ruoli diversi.

Skills relazionali

il gruppo per definizione lavora in modalità collettiva, cooperativa, relazionale. Per costruire assieme, per definire obiettivi comuni e raggiungerli è fondamentale saper comunicare, saper relazionarsi, essere connessi con gli altri. La fiducia si basa sulla capacità di affidarsi agli altri, la forza del team si misura nella capacità di gestire i conflitti. Un buon clima relazionale consente il confronto e la discussione, l’emergere delle idee di  ciascuno, la possibilità di contribuire concretamente al raggiungimento degli scopi e obiettivi condivisi.

Skills cognitive

i gruppi, in azienda, si confrontano continuamente con due processi: problem solving e decision making. Per sostenere queste due sfide continue, in un mondo che cambia velocemente e in cui le informazioni sono tantissime ma spesso imparziali, lo sviluppo del pensiero critico e creativo sono fondamentali. Su queste competenze si costruisce il know how innovativo delle aziende.

Dal Briefing all’Experience!

Durata: il Team Working Experience si sviluppa con format da 1 a 3 giornate, nelle quali sono presenti momenti di didattica, esperienza sul campo e de-briefing. Il team che seguirà i partecipanti in tutte le fasi dell’esperienza è composto da TRAINER LIFESKILLS®Italia e coadiuvato da esperti e staff tecnico al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi concordati e il successo del progetto.

Composizione gruppo: può coinvolgere dalle 5 alle 25 persone.

Format: l’esperienza può essere inserita in diverse cornici di significato. Dall’esperienza Soft Outdoor, alla Wild Outdoor; dall’esperienza in Barca a Vela alla Horse Experience … e tanto altro ancora

Durata

Il Team Working Experience si sviluppa con format da 1 a 3 giornate, nelle quali sono presenti momenti di didattica, esperienza sul campo e de-briefing. Il team che seguirà i partecipanti in tutte le fasi dell’esperienza è composto da TRAINER LIFESKILLS®Italia e coadiuvato da esperti e staff tecnico al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi concordati e il successo del progetto.

Composizione del gruppo

può coinvolgere dalle 5 alle 25 persone.

Format

L’esperienza può essere inserita in diverse cornici di significato. Dall’esperienza Soft Outdoor, alla Wild Outdoor; dall’esperienza in Barca a Vela alla Horse Experience… e tanto altro ancora!

Curioso? Vuoi approfondire?

Compila il form per contattarci

Inserisci il tuo nome.
Inserisci un messaggio.
Devi accettare i termini e le condizioni.